Miglior Gimbal Stabilizzatore Smartphone

Lo Stabilizzatore Smartphone (chiamato anche gimbal) è un accessorio di tecnologia molto utile in diversi contesti.

Sia in caso di utilizzo amatoriale, sia quando se ne usufruisce a scopi professionali, impiegarne uno di qualità significa avere dalla propria parte una serie di vantaggi.

Ed è per questo motivo che il commercio, soprattutto nell’ultimo periodo, è in grado di offrire una vasta scelta tra modelli differenti, tutti rigorosamente ideati dalle aziende costruttrici in modo tale da divenire funzionali per una gamma di utenti variegata.

In questo caso, il mercato ha compiuto un notevole passo in avanti e la possibilità per i consumatori di acquistare un prodotto in linea con le aspettative è divenuta concreta.

Ma come si fa a considerare uno stabilizzatore per smartphone perfetto per ogni tipo di esigenza?

Differenze: Immagino con Gimbal VS immagini senza Gimbal

Per compiere una scelta mirata e consapevole, esistono diversi parametri da tenere in considerazione in un accessorio di tecnologia così di tendenza e al passo con i tempi.

Tra i principali, si tiene conto dei materiali di fabbricazione, della scheda tecnica, del peso e delle dimensioni e, infine, dell’autonomia del prodotto, garante insieme ad altri elementi di una buona funzionalità dell’attrezo nel tempo.

Migliori stabilizzatori smartphone

1
VanTop Nimbal M3 Stabilizzatore Gimbal - Stabilizzatore Smartphone a 3 Assi, 15...
164 Recensioni
VanTop Nimbal M3 Stabilizzatore Gimbal - Stabilizzatore Smartphone a 3 Assi, 15...
  • 【Anti-shake Senza Perdita】 Il gimbal VanTop Nimbal M3 utilizza un motore ad alta precisione a 3 assi per eliminare efficacemente il tremolio dello schermo e...
  • 【Smart Partner: Gimo App】 Gimo App può davvero realizzare l'intelligenza di Nimbal M3. L'app Gimo è compatibile con le tecnologie fotografiche avanzate:...
  • 【Bluetooth 4.1 Consumo Energetico Ultra-basso】 Utilizzando la tecnologia Bluetooth 4.1 a bassissima potenza, può garantire 15 ore di utilizzo continuo...
2
BOMAKER Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi per Smartphone, Stabilizzatore Cardanico...
271 Recensioni
BOMAKER Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi per Smartphone, Stabilizzatore Cardanico...
  • PORTABILITÀ E COMPATIBILITÀ: Il peso dello stabilizzatore è 375g, e adotta un design pieghevole, dunque può portarlo ovunque senza sforzo; Il nostro...
  • SISTEMA DI ANTI-SHAKE A 3 ASSI: Questo sistema può continua a girare video in modo fluido e stabile, anche per azioni in rapido movimento come la corsa, crea...
  • TRACCIAMENTO INTELLIGENTE E 5 MODALITÀ: Può concentrarLa su oggetti e volti umani con maggiore precisione e può inquadrare l'oggetto che vuole monitorare...
3
Stabilizzatore Gimbal – 3 Assi Stabilizzatore Smartphone Spruzzi d'acqua Prova...
524 Recensioni
Stabilizzatore Gimbal – 3 Assi Stabilizzatore Smartphone Spruzzi d'acqua Prova...
  • ✔【COMPATIBILITÀ PIÙ AMPIA E MAGGIORE CARICO CUSCINETTO】 - Con un carico massimo di 280 g, Hohem gimbal è compatibile con telefoni con una larghezza di...
  • ✔【ECCELLENTE STABILITÀ E ABILITÀ DI CROCIERE, ADATTO A TUTTI I TIPI DI ATTIVITA ALL’APERTO】- Hohem Mobile+ gimbal smartphone ha 3 assi stabile, e...
  • ✔【MODALITÀ SPORT E ACTIVETRACK NUOVO】 - Il stabilizzatore smartphone android & IOS c’è la direzione dell'asse ruota di 600°, asse orizzontale e...
Sale4
DJI Osmo Mobile 3 Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi, Compatibile con iPhone e...
17.569 Recensioni
DJI Osmo Mobile 3 Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi, Compatibile con iPhone e...
  • Zero vibrazioni: con un meccanismo di stabilizzazione a tre assi che elimina le vibrazioni, osmo mobile 3 ti assicura riprese nitide e molto fluide; il suo...
  • Impugnatura ergonomica: grazie a un design accuratamente studiato, osmo mobile 3 è comodo da usare anche per periodi di tempo prolungati; la presa morbida si...
  • Crea e condividi: dopo aver personalizzato i tuoi video con tante musiche, effetti di transizione e filtri, pubblica all'istante le tue creazioni sui social...
Sale5
Hohem iSteady X Stabilizzatore per smartphone, Gimbal Smartphone 3 assi...
133 Recensioni
Hohem iSteady X Stabilizzatore per smartphone, Gimbal Smartphone 3 assi...
  • 🏆 【Pieghevole e portatile】 Un design pieghevole consente di portare iSteady X Gimbal ovunque. Pesa solo 259 g e il carico utile fino a 280 g. iSteady X...
  • 🏆 【Modalità di avvio automatico, facile da usare】 Grazie ai semplici pulsanti di controllo e alla guida alle app, anche i principianti possono imparare...
  • 🏆 【Elimina shake】 iSteady X dotato di motori brushless DC avanzati e il sistema di algoritmo anti-shake iSteady 3.0 consente di eliminare le vibrazioni...
6
Gimbal Smartphone – Hohem 3 Assi Stabilizzatore Smartphone Portatile con 5...
226 Recensioni
Gimbal Smartphone – Hohem 3 Assi Stabilizzatore Smartphone Portatile con 5...
  • ✈【Piu Leggero Al Mondo & Ampia Compatibilita】Lo gimbal smartphone pesa solo 259g, che è più leggero di altro prodotto sul mercato. E adotta un design...
  • ✈【Ultima Modalita ‘ Moment ’, Riprese Video Professionali Con Un Tocco】Vuoi rimanere lo splendido scenario durante il viaggio ma infastidito perché...
  • ✈【5 Modalita Di Lavoro e App Piu Ricche Funzioni】Hohem iSteady X 3 assi stabilizzatore ha 5 modalità (Seguito Equilibrio e inclinazione / modalità sport...
7
iSteady X - Gimbal Stabilizzatore Smartphone Stabilizzatore a 3 assi per...
478 Recensioni
iSteady X - Gimbal Stabilizzatore Smartphone Stabilizzatore a 3 assi per...
  • 【Ampia compatibilità】il gimbal ha un carico massimo di 280 g ed è compatibile con Hnadys con una larghezza di 55-89 mm e uno spessore inferiore a 8,4 mm....
  • 【Hohem Pro APP】Prima del 30 marzo, gli utenti non possono scaricare l'APP "Hohem pro" tramite Google Play durante questo periodo, tuttavia, se l'utente...
  • 【 Modalità di inception a 360°】 L'alto stabilizzatore Gimbal dispone di una nuova modalità di inception che consente di ruotare lo smartphone in...
8
Stabilizzatore per Smartphone – Hohem Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi con 5...
191 Recensioni
Stabilizzatore per Smartphone – Hohem Stabilizzatore Gimbal a 3 Assi con 5...
  • ✈【MODALITÀ SPORT ED ECCELLENTE STABILITÀ】Hohem Mobile+ gimbal smartphone ha 3 assi per stabile, la modalità sportiva aggiornata ti consente di scattare...
  • ✈【DESIGN ERGONOMICO, CREARE SENZA LIMITAZIONI】L'ultimo design ergonomico, il design è più adatto al palmo, leggero (solo 480 g), impermeabile, ci sono...
  • ✈【MODALITÀ TIME-LASPE & ACTIVETRACK, FINO A 12 ORE USARE】Rintracciare viso / oggetto e registrare tutti i movimenti in uno scatto stabile fino a 12 ore...
9
DJI OM 4 - Stabilizzatore a 3 Assi per Smartphone, Design Magnetico, Portatile e...
2.458 Recensioni
DJI OM 4 - Stabilizzatore a 3 Assi per Smartphone, Design Magnetico, Portatile e...
  • DESIGN MAGNETICO A SGANCIO RAPIDO: La clip magnetica e il supporto per anello magnetico permettono di catturare video e foto senza sforzo ogni volta che ti sei...
  • STABILIZZAZIONE A 3 ASSI: Non pubblicare mai più un video traballante. Il potente motore di DJI OM 4 mantiene il tuo smartphone stabile e le tue riprese...
  • MODALITÀ INTELLIGENT SHOOTING: DynamicZoom, CloneMe Pano, Controllo con Gesti, Modalità Spin, Slow Motion, 240° Pano, 3×3 Pano
Sale10
Zhiyun Smooth 4 Stabilizzatore Gimbal 3 Assi per Smartphone a 210g, Gimbal...
1.890 Recensioni
Zhiyun Smooth 4 Stabilizzatore Gimbal 3 Assi per Smartphone a 210g, Gimbal...
  • Progettazione di tasti rapidi per controlli immediati- Riduzione della necessità di toccare lo schermo, passaggio facile tra le diverse modalità: modalità...
  • Nuove modalità fotografiche creative- Compatibile con tutte le tecniche fotografiche avanzate come Timelapse, Time Lapse in Motion e Motionlapse, registrazioni...
  • Tracciamento degli oggetti- Puoi concentrarti su oggetti e volti umani con maggiore precisione. Puoi inquadrare l'oggetto che vuoi monitorare sullo schermo e lo...

A cosa serve lo stabilizzatore smartphone

Lo stabilizzatore per smartphone è un attrezzo innovativo, che torna utile soprattutto quando attraverso il cellulare si scattano fotografie o si realizzano dei filmati la cui resa cromatica sia un parametro imprescindibile.

Per far si che i video vengano registrati in maniera ottimale e le foto immortalate perfettamente, e cioè senza sgranature dovute alle continue oscillazioni del braccio, si usa questo tipo di accessorio.

Un utilizzo costante nel tempo, soprattutto quando si ha la necessità di creare dei contenuti multimediali di alta qualità (possibilità presa in esame da fotografi professionisti, youtubers, utenti del web, giornalisti, etc), garantisce un’ottimizzazione globale dei contenuti.

Il che significa realizzare dei video e degli scatti fotografici curati nei minimi dettagli. Ed ecco che per chi gestisce un canale youtube, per chi fa della realizzazione di filmati in alta definizione un’esperienza di vita e di lavoro totalizzante, tale prerogativa diventa indispensabile per una serie di motivazioni.

gimbal smartphone

L’importanza di compiere una scelta sensata

Acquistare uno stabilizzatore dell’immagine da poter applicare a qualsiasi tipo di smartphone è una possibilità ormai concreta e reale per ogni tipo di utente: il commercio ne offre una selezione molto accurata, mediante la quale è possibile mettere nel carrello un gimbal capace di catturare l’attenzione di chi lo usa quotidianamente, nonché di rivelarsi funzionale ad una gamma specifica di esigenze.

Ed è per questa ragione che compiere una scelta sensata rispetto all’acquisto di questo nuovo prodotto diviene di primaria importanza: da salvaguardare c’è comunque la resa qualitativa degli scatti fotografici e dei video in digitale.

Una possibilità, questa, da non dare mai per scontato, anche se lo smartphone utilizzato sia di ultima generazione o disponga di una fotocamera avanzata. Non a caso, i produttori degli stabilizzatori più comuni consigliano di usare il prodotto insieme ad altri accessori, proprio per rendere effettiva la possibilità che i video multimediali e le immagini appaiono sempre più curate nei particolari.

Il numero degli assi e le modalità video

Dal momento che lo stabilizzatore per smartphone funge da vero e proprio supporto per mantenere il dispositivo ben saldo su una superficie, il numero degli assi diviene una caratteristica molto importante.

Acquistare uno gimbal dotato di una buona predisposizione assiale significa utilizzare uno stabilizzatore che garantisce un’ampia varietà di movimenti basati su ogni asse di rotazione.

Acquistando ad esempio uno gimbal a tre assi, quando si effettua una ripresa video o si scatta una fotografia, il contenuto multimediale sarà ancora più definito nei dettagli, proprio perché le immagini vengono ritratte in modo ottimale.

Le modalità di scatto o di ripresa di un video, poi, sono da considerare come delle dirette conseguenze alla presenza di assi in un dispositivo di ultima generazione.

Soprattutto nel caso in cui si voglia utilizzare uno stabilizzatore per smartphone in grado di rendere al meglio in campo professionale, sarebbe bene scegliere un accessorio il cui software interno permette modalità di scatto differenti, quali ad esempio il time-lapse, la foto panoramica, lo slow motion, e così via.

Il rispetto dei criteri di compatibilità

La scelta ideale passa anche attraverso un’attenta valutazione dei criteri di compatibilità del prodotto nei confronti della variegata gamma di smartphone apprezzata in questo momento.

Non tutti gli gimbal sono dotati di caratteristiche univoche e perciò bisogna accertarsi che lo stesso sia adatto ad un operating system che può cambiare da smartphone in smartphone. Indispensabile è acquistare uno stabilizzatore compatibile con le più recenti versioni di Android e iOS, per andare sul sicuro e per usufruire di ogni tipo di potenzialità offerte dall’accessorio.

Anche se il commercio offre modelli universali, è sempre bene tenere in considerazione quello all’interno del quale viene esplicitamente chiarito quali sono gli smartphone compatibili con l’attrezzo.

stabilizzatore smartphone
stabilizzatore smartphone

Materiali di fabbricazione e potenzialità tecniche

In un accessorio di questo tipo, mediante l’uso del quale si vogliono catturare delle immagini nitide e chiare a qualsiasi grado di esposizione, è importante tenere in considerazione anche il materiale di fabbricazione e le potenzialità elencate al’interno della scheda tecnica.

Un buon stabilizzatore di immagine per smartphone viene costruito in alluminio, sul quale successivamente vengono applicati dei rinforzi atti a rendere l’attrezzo ancora più resistente agli urti, ai segni di usura e alle cadute accidentali.

Un analogo discorso va affrontato per quanto riguarda le potenzialità tecniche di uno gimbal ultima generazione: queste devono prima di tutto garantire la piena compatibilità dell’oggetto e successivamente attestarsi tra i più avanzati modelli tech in commercio, per assicurare a chi lo utilizza il massimo delle prestazioni.

Il peso e l’autonomia

Sebbene siano considerati, da una ristretta gamma di esperti, degli elementi in più rispetto alla scelta ottimale di uno stabilizzatore di ultima generazione, sia il peso che l’autonomia rientrano nei canoni da rispettare per compiere un acquisto consapevole.

Il peso è importante, perché in uno gimbal realizzato per essere adoperato su un particolare tipo di smartphone, si tiene conto anche della capacità di portata dello stesso.

Per farsi che lo si possa utilizzare in modo tale da garantire un ottimo bilanciamento dei dettagli, è importante quindi tenere in considerazione uno stabilizzatore resistente e adatto a sostenere il peso di qualsiasi tipo di smartphone da integrare.

L’autonomia è, infine, un altro elemento determinante per un acquisto che si possa definire sensato.

Dal momento che il funzionamento del gimbal è reso possibile da un motore elettrico alimentato da una batteria, è proprio questo l’elemento imprescindibile per poter usare un accessorio che garantisca una durata ottimale nel tempo.

Sul mercato esistono modelli di gimbal dotati delle classiche batterie alcaline; mentre altri sono stati progettati per ospitare vani posteriori che conservano batterie ricaricabili agli ioni di litio.

Questa seconda alternativa potrebbe essere la migliore, soprattutto se si nutra l’esigenza di usare l’accessorio per un periodo di tempo prolungato, allontanando il rischio che qualsiasi tipo di ripresa possa interrompersi all’improvviso.

Conclusioni

Quanto elencato finora è sufficiente per acquistare uno stabilizzatore per smartphone che si adatta ad una destinazione d’uso differenziata. I parametri illustrati sono generali e possono essere presi in considerazione anche in maniera parziale, laddove non si hanno particolari pretese nell’utilizzo di tutti i giorni. Se invece si ha la necessità di usare l’accessorio a scopo professionale, integrandone il funzionamento in un contesto ben più definito, è necessario valutare attentamente ogni considerazione esposta.

Questo per garantirsi un acquisto ottimale, capace di allinearsi alle aspettative e di rivelarsi al passo con i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su